Migliore Asciugatrice 2020

Benvenuto su Asciugatrice.shop, il portale dedicato alla scelta della migliore asciugatrice attualmente in commercio. Prima di mostrarvi quali sono i prodotti attualmente sul mercato, vogliamo parlarvi di quali sono le principali tecnologie disponibili per il riscaldamento dell’aria.

Con l’arrivo delle stagioni fredde e piovose, le asciugatrici sono un facile alleato quando si tratta di lavare i capi. Alcuni tessuti (come lana e seta) hanno bisogno di determinati processi di asciugatura, fondamentali per non far rovinare il capo.

Tipologie di asciugatura

Sono diverse le tipologie di asciugatura disponibili oggi giorno e in questa breve recapitolazione, vi parliamo di quelle più comuni. Rimandiamo l’approfondimento in articoli specifici in cui vi spiegheremo come funziona ogni singolo metodo di asciugatura e quali sono le migliori asciugatrici per quella tipologia.

  • Condensazione: questa tipologia di asciugatrice si avvale di un condensatore, che si occupa di condensare il vapore generato durante il ciclo per poi accumularlo in un serbatoio separato rimovibile in seguito. Questi apparecchi garantiscono buone prestazioni e soprattutto una buona efficienza energetica, per quanto riguarda il prezzo siamo nella fascia medio-alta del mercato.
  • Pompa di calore: il calore viene generato da una pompa di calore situata all’interno dell’asciugatrice. Si tratta della tipologia di asciugatrice che garantisce un maggior risparmio energetico a fronte di una spesa ben più elevata rispetto alle precedenti.
  • Ventilazione: le asciugatrici a ventilazione sono quelle che siamo in obbligo di sconsigliare. Consumano molta energia anche se costano molto meno.
  • Ad evaporazione: questa tipologia di asciugatrice non prevede nessun condensatore e il vapore viene letteralmente espulso all’esterno. Questi apparecchi emettono molto vapore all’esterno, se non avete un buon sistema di areazione e deumidificazione è meglio evitarli.
  • Ibride: molto simili alle precedenti, ma in questo caso il vapore viene raffreddato grazie all’uso di un condensatore e successivamente espulso sotto forma di acqua in un apposito contenitore esterno di scarico.

Asciugatrice: meglio il motore inverter o quello tradizionale?

Un altro elemento da considerare nella scelta della vostra prossima asciugatrice è sicuramente quello della tipologia del motore.

I motori tradizionali sono infatti forniti di spazzole, che alimentano il movimento dell’asciugatrice. Purtroppo questa tipologia di motore fa si che lo sfregamento continuo provochi una rapida usura delle spazzole, mettendo l’elettrodomestico di fronte a guasti più repentini e spese di manutenzione poco gradite.

Le più nuove asciugatrici, invece, grazie a u motore inverter che si occupa di regolare il movimento del cesto attraverso un dispositivo elettronico integrato, permette di non avere sfregamento e quindi prodotti più duraturi e, soprattutto, più silenziosi.

Le Asciugatrici più vendute del 2020

Qui sotto vi elenchiamo le cinque asciugatrici più vendute di quest’anno, si tratta di quelle con un fattore qualità/risparmio energetico/prezzo più elevato. Vi ricordiamo che spendendo qualche euro in più, potremmo risparmiare nell’arco di 5/10 anni circa il 30% di energia consumata.

Asciugatrice Candy GVH D1013A2-S

Cosa sappiamo dell’asciugatrice Candy GVH modello D1013A2-S?

Grazie ai 10kg di capienza, è l’asciugatrice più adatta per le famiglie numerose.

Si tratta di una asciugatrice a pompa di calore classe energetica A++. Per un uso famigliare il costo annuale è previsto intorno ai 100 € (circa 280 kwh)

L’unico difetto, forse quello che troverete in ogni prodotto di questa categoria, è la rumorosità. Quando scegliamo di acquistare un’asciugatrice, ricordiamoci che, purtroppo, la rumorosità sarà un difetto che le accomuna tutte.


Asciugatrice Smeg DHT73LIT

La smeg DHGT73LIT è un’asciugatrice da 7KG con classe energetica A+++. Adatta a tutte le tipologie di famiglie, dalle giovani coppie a famiglie con 1 o 2 figli.

Anche questo dispositivo è con pompa di calore ed è in grado di modulare la durata dell’asciugatura in base al grado di umidità dei capi che si trovano al suo interno.

Asciugatrice Miele TDD 230 WP

Consiglio l’acquisto dell’asciugatrice Miele TDD 230 WP perché ha consumi davvero bassi, grazie alla classe energetica A++ e il sistema a pompa di calore. Il cestello è molto capiente (7kg) e ha numerosi programmi di asciugatura.